DECALOGO DEL FONDISTA



  1. Rispetto per gli altri ogni fondista deve comportarsi in modo da non mettere in pericolo altre persone.
  2. Segnaletica, direzione e tecnica di corsa le marcature e la segnaletica devono essere rispettate. Le piste vanno percorse nella direzione e con la tecnica indicate.
  3. Lungo i percorsi a corsia doppia o plurima va utilizzata la corsia di destra, fondisti che sciano in gruppo devono procedere in fila indiana. Anche lungo tratti percorribili a tecnica libera il fondista deve procedere sulla destra.
  4. Il sorpasso può essere effettuato sia a destra che a sinistra. Il fondista che si trova davanti dovrebbe farsi da parte se ritiene di poterlo fare senza pericolo.
  5. Se due fondisti provengono da direzioni di marcia opposte, ciascuno dovrà spostarsi a destra. La precedenza spetta a quello in discesa.
  6. In fase di sorpasso o in prossimità di altri sciatori, i bastoncini vanno aderenti al corpo.
  7. Ogni fondista deve tenere una velocità e un comportamento adeguati alle proprie capacità, alle condizioni e all'affollamento della pista, nonché alla visibilità. Deve mantenere la distanza di sicurezza dallo sciatore che lo precede e, in caso di emergenza, deve gettarsi a terra per evitare una collisione.
  8. Chi si ferma e cade deve abbandonare al più presto la corsia.
  9. In caso di incidente chiunque deve prestarsi per il soccorso.
  10. Ogni persona coinvolta in un incidente, sia da protagonista che da testimone, sia da responsabile che non, è tenuta a fornire le proprie generalità.